Vedi come ti cambio il salone spendendo poco

Vedi come ti cambio il salone spendendo poco

Prova a spostare lo slider a destra e a sinistra nell’immagine che vedi sopra. Hai visto come è cambiata questa stanza?
In quella foto, tratta dal profilo instagram della nota Home Stager Heike Uhlemann, possiamo osservare come lo stesso soggiorno sia stato migliorato.

Foto da instagram @heike.uhlemann

A primo colpo non sembra nemmeno la stessa stanza, ma è così. Stessa porta ad arco, stessa finestra, stesso pavimento, ma con qualche piccolo accorgimento, la stanza si è trasformata.
Risulta molto meno caotica, più luminosa e in poche parole possiamo dire che è diventanta molto più accogliente rispetto a prima.

Ma cosa è stato fatto?

Questo cambiamento è merito della perfetta combinazione tra l’allestimento (noto con il termine inglese Home Staging, ma io preferisco usare il termine italiano) e il servizio fotografico professionale (anche qui per chi preferisce l’inglese il termine è photo shooting)

Ho parlato di “perfetta combinazione” e adesso ti spiego il perché.

Immagina di avere una casa ben arredata, casomai una casa di lusso, praticamente perfetta in tutto e curata nei minimi particolari, ma le foto risultano troppo scure o troppo illuminate, l’inquadratura è storta o molto spesso (per una limitazione della fotocamera dello smartphone) non si riesce ad inquadrare tutta la stanza ma solo una parte di essa. Questo è un grosso limite e sta riducendo le visite all’annuncio e quindi potenziali acquirenti.
L’annuncio prima di tutto è fatto di foto, se le foto sono orribili l’annuncio perde tutto il fascino

Ovviamente lo stesso discorso si può fare in maniera inversa, ovvero quando fai belle foto ad una casa che ha gravi mancanze.

Quindi è importante che l’home staging (ovvero l’allestimento dell’immobile) sia supportato da un servizio fotografico professionale e viceversa.

Tutto molto bello, ma ci sono dei costi!

È vero! I costi ci sono anche se non stiamo parlando di effettuare una ristrutturazione, quindi sono nettamente inferiori. Tra arredamento, interventi di decorazione, abbellimento, manutenzione ordinaria e naturalmente il servizio, c’è un minimo di investimento da fare.

In questo articolo non voglio approfondire l’aspetto costi, anche perché ogni casa è diversa e non sempre necessitano determinati servizi (esempio se la casa è già arredata, si risparmia il noleggio o l’acquisto degli arredi).

Voglio comunque portare una riflessione in merito all’investimento (home staging + servizio fotografico).
Immagina di dover dare un valore alla casa che hai visto nell’immagine di sopra, considerando prima la foto di sinistra e poi quella di destra. Ad occhio diresti che l’immobile di destra ha un valore maggiore rispetto a quello di sinistra.

Quanto di più? 5.000 euro? 10.000 euro? 15.000 euro? Ovviamente a stabilirlo sarà la valutazione dell’agenzia immobiliare, però ti posso assicurare che sarà una cifra superiore o pari all’investimento, ma questo ti permetterà di vendere l’immobile in breve tempo e senza svenderlo.

Articolo di Andrea Giustozzi | Consulente immobiliare & Home Stager


Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: